14 Giugno 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

UNA TOSTA VIGOR TORNA AL SUCCESSO BATTENDO A DOMICILIO IL POGGIO A CAIANO

13-10-2014 17:41 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Salutini, Mulargia, D´Arrigo, Dami, Rossetti A., Rocchi, Bartelletti, Bennardi, Brancati, Cripezzi, Borea, Cianetti n.e. All. Stefanelli

Poggio a Caiano: Martini, Guidarelli, Riccio Alessandro (78), Riccio Alessandro (89), Marrone, Galasso, Stracquadaini, Burchi, Scandale, Matteucci, Bruschi n.e. All. Gufoni

Reti: Dami (V)

Una coriacea e quadrata Vigor Fucecchio mantiene l´imbattibilità casalinga vincendo per 1-0 contro un ostico e ben messo in campo Poggio a Caiano.
Partita a scacchi quella andata in scena al palazzetto dello sport di Fucecchio, con la Vigor che avrebbe meritato qualcosa in più visto il gran lavoro compiuto dall´estremo ospite Martini, ma che, nel caldissimo finale, può ringraziare il proprio portiere Salutini che ha di fatto salvato il risultato.
Al via la Vigor recupera gli infortunati Bartelletti e Salutini e lo squalificato Brancati, mentre il Poggio deve fare a meno di Catania. L´inizio è subito targato Poggio a Caiano con tanto possesso palla e tre conclusioni da fuori di Marrone, la seconda delle quali centra la traversa. La Vigor però prende bene le misure in difesa e comincia a farsi vedere in avanti dove Rossetti è incontenibile: Mulargia viene murato in extremis, mentre D´Arrigo calcia fuori di poco. Martini inizia il suo infinito show serale bloccando Dami e salvando su Rossetti, mentre Salutini è attento sul cannoniere Marrone. Il primo tempo prosegue con il duello Martini-Brancati da cui esce nettamente vincitore il portierone ospite autore di tre parate di cui una letteralmente miracolosa sul rientrante funambolo vigoriano. Anche Mulargia e Galasso hanno chanches però non capitalizzate, mentre l´ultimo squillo lo suona Marrone ma Salutini non si fa ingannare.
Il secondo tempo inizia con diversi tiri da fuori della Vigor: alla prima imbucata centrale Dami sfrutta a dovere l´assist di Bartelletti e piazza il pallone sotto le gambe di Martini, regalando a Cripezzi, Borea e compagni il meritato vantaggio. Il Poggio prova a scuotersi con il solito Marrone, ma la gara la fa la Vigor che arriva diverse volte al tiro, infrangendosi però contro il granitico Martini, decisivo su Rossetti, Brancati, Bartelletti, Mulargia e ancora Brancati.
Rossetti, migliore in campo, è incontenibile e arriva due volte solo davanti a Martini che però è miracoloso a chiudere ottimamente lo specchio della porta. Si arriva quindi al finale di tempo con il punteggio ancora in bilico e Gufoni prova la carta del portiere di movimento per gli ultimi due minuti più tre di recupero.
Il Poggio assedia letteralmente l´area vigoriana, ma il cuore fucecchiese regge l´urto, sorretto sia da un invalicabile Salutini miracoloso per due volte su Marrone e su Galasso, sia dalla Dea Bendata in occasione di un legno colpito da fuori da Marrone.
Finisce quindi 1-0, con la Vigor che torna a festeggiare dopo due stop consecutivi nella doppia difficile trasferta a Massa e Montelupo. Tre punti che sono un buon viatico per la compagine dello squalificato Mitidieri che risale la classifica e soprattutto mette in mostra un ottimo gioco difensivo e tanta qualità offensiva, soprattutto negli ampi spazi del palazzetto di casa. Adesso servirà maggior concretezza sotto porta e più carattere in occasione delle partite fuori casa per fare il definitivo salto di qualità.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie