28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

SFORTUNA ED ERRORI, LA VIGOR ANCORA IN CRISI

17-12-2013 18:38 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Pisano, Cossu, D´Arrigo, Dami, Borea, Bennardi, Brancati, Rocchi, Cripezzi, Manganiello n.e, Santini n.e, Diolaiti n.e. All. Mitidieri

Verag Prato: Peris, Cioni, Guerra, Rizzuto, Dabizzi, Leto, Mariucci, Menegatti, Riccio, Gravina, Piticchio, Carettoni. All. Bellandi.

Successione reti: Dami (VF), Leto (VP), Brancati (VF), Menegatti (VP), Rocchi (VF), Mariucci (VP), Menegatti (VP).

Altra brutta sconfitta per la Vigor Fucecchio che però perde immeritatamente per 3-4 a causa di qualche errore di troppo e di una sciagurata decisione arbitrale sfruttata con astuzia e cinismo dagli ospiti.
Gara bruttina, ma che la Vigor interpreta benino nel primo tempo, con subito una buona occasione per D´Arrigo. La Verag risponde con due chanches per Gravina e con un tiro fuori di poco di Dabizzi. Poco dopo però arriva il vantaggio fucecchiese segnato da Dami al termine di un ottima azione corale. Mister Bellandi inserisce Menegatti, subito pericoloso, e la Verag cresce ma Pisano fa buona guardia. Poi è Brancati a divenire protagonista con una traversa, con la palla persa che regala a Leto il facile goal del pareggio e con l´immediato 2-1 segnato in diagonale che riporta avanti i fucecchiesi.
Menegatti prova a suonare la carica con un paio di insidiosi tiri, poi è bravo a trovare il goal del pareggio con una buona azione personale conclusa con un gran destro. La Vigor non ci sta e in pochi minuti colleziona grandi palle goal, con Peris bravissimo su Bennardi in un paio di circostanze e con un difensore che devia sulla traversa all´ultimo istante il passaggio conclusivo di un devastante contropiede fucecchiese.
Nel finale Rizzuto spreca una ghiotta palla goal sul secondo palo, mentre D´Arrigo spreca due palloni in solitaria davanti a Peris.
Nel secondo tempo si inizia con una parata da parte dei due portieri, poi è la Vigor a riportarsi in vantaggio con una chirurgica punizione di Rocchi. Menegatti spreca e Cossu si vede parata una sua conclusione da lontano, poi arriva il clamoroso svarione arbitrale che costringe Borea ad uscire dal campo per tamponare una perdita di sangue che peraltro non c´è, senza interrompere il gioco. La Verag ne approfitta e va a segnare con Mariucci il 3-3 mentre la Vigor fa entrare un altro giocatore.
La beffa innervosisce la Vigor che peraltro subisce il miracolo di Peris su conclusione di Bennardi, seguito a ruota dal goal di Menegatti che dal secondo palo regala il vantaggio ai suoi con la reta del 3-4.
Il finale è un assedio all´arma bianca da parte della Vigor che coglie un palo con Cossu e vede miracoleggiare Peris in almeno 3 occasioni su conclusioni di Brancati e Bennardi.
Finisce quindi 3-4, risultato frutto di qualche errore di troppo dei fucecchiesi che regalano goal facili e fanno tanta fatica a trovare la via della rete. Recriminazioni per l´assurda decisione arbitrale (che successivamente ha fermato il gioco quando ha iniziato a sanguinare un giocatore ospite), ma per vincere certe gare ci vuole più attenzione e concentrazione. Adesso per la Vigor si fa però veramente dura, complici anche un calendario durissimo e una classifica preoccupante.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account