25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

PER LA VIGOR NOTTE DELLE STREGHE, L´AGLIANA VINCE IN RIMONTA.

06-02-2010 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Faggioli, Magini, Barontini, Pascucci, Cegrani, Fanciullacci, Ferrara, Tamburini, Djepatxijia, Bennardi, Pisano n.e. All. Costanzo.

Asi Agliana: Avvanzo, Menichetti, Pascarito, Rizzuto, Baiardi, Marrone, Galasso, Senzamici, Romiti n.e. All. Bianchi.

Successione reti: Cegrani (V), Ferrara (V), Menichetti (A), Galasso (A), Rizzuto (A).

La Vigor getta alla ortiche una partita incredibile, dove conduceva per 2-0 a 8 minuti dalla fine. Purtroppo un calo di attenzione e l´ottimo gioco col portiere dell´Agliana hanno regalato agli ospiti una vittoria incredibile in chiave salvezza.
L´inizio gara è tutto di marca pistoiese, ma a passare è subito la Vigor che con Cegrani finalizza un contropiede di tre tocchi condotto da Pascucci e Magini.
Subito dopo l´azione clou della partita, con Pascucci che viene fermato con un miracolo di piede da Avvanzo, infortunandosi nell´occasione del tiro. Il funambolico numero 8 vigoriano esce senza più rientrare, lasciando i padroni di casa senza uno dei punti di riferimento in campo più importanti.
Ma la gara va avanti, con l´Agliana che spinge ma non punge e la Vigor che in contropiede si divora letteralmente un goal fatto in due contro il portiere, non arrivando nemmeno a calciare. Nel finale ottimo Faggioli che respinge tutti gli assalti dell´Agliana, coadiuvato anche da Cegrani che salva sulla riga proprio allo scadere.
Nella ripresa la Vigor (priva di Sarno, Soldaini, Gheri e a questo punto anche di Pascucci) inizia più guardinga, con Menichetti che coglie una traversa clamorosa davanti porta. L´Agliana attacca molto ma non sfonda, con la Vigor che quindi ne approfitta grazie a Ferrara che colpisce per il 2-0 in contropiede per il goal che, a 8 minuti dalla fine, sembra mettere l´ipoteca sulla gara.
Ma forse è proprio questo l´errore dei fucecchiesi: l´Agliana inizia a giocare con Baiardi portiere di movimento, creando subito scompiglio nella difesa vigoriana. Un grandissimo goal sbagliato dagli ospiti è il campanello di allarme, ma i fucecchiesi non ne fanno tesoro, lasciando Menichetti libero di appoggiare in rete sul secondo palo per il 2-1.
Barontini non trova il goal da lontano a porta vuota, ma il vero harakiri la Vigor lo fa nell´azione dopo non finalizzando la manovra offensiva e prendendo il goal del pareggio in contropiede a firma di Galasso. E´ la mazzata psicologica definitiva tanto che poco dopo Rizzuto è il più veloce a raccogliere una respinta del palo e a spedire alle spalle di Faggioli il goal che inverte il punteggio.
Nel finale nessuna emozione per la Vigor che non compiccia più niente in attacco, con Marrone che sbaglia anche un libero per l´Agliana.
Finisce 2-3, risultato amarissimo per una Vigor che con un briciolo di attenzione in più avrebbe potuto fare un bel salto in classifica allontanandosi dalle zone difficili. Onore all´Agliana che ci ha creduto fino in fondo, per i fucecchiesi invece ci sarà da tornare a rimboccarsi le maniche.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account