26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

PAGELLONE ANDATA

28-12-2011 01:34 - News Generiche
E´arrivato il pagellone dopo le prime 15 giornate.
Naturalmente i voti e i giudizi sono insindacabili,tuttavia se proprio volete far reclamo sentite il Tar o il Consiglio di Stato.


Pisano voto 8: dopo aver risolto tutte le beghe lavorative (a proposito complimenti per il record dei furti subiti a Roma!) e quelle fisiche,il buon Sandro si è presentato in ottima forma dalla fine di agosto al 23 dicembre. Un esempio di costanza e dedizione anche quando il lavoro lo chiama fuori regione per gli allenamenti. Contributi sempre ottimi e attenzione in tutte le gare, sempre pronto a dare una mano al giovane compagno di reparto. Forse (ma forse) sta diventando un vero portiere...gennaio e febbraio saranno i suoi mesi verità.Tarzan
Diolaiti voto 6.5: giocare 3 partite all´anno e perderle tutte non dev´essere facile, ma il ragazzo ha carattere e volontà!Nonostante le difficoltà si sta dimostrando una scommessa vinta da parte dello staff tecnico vigoriano. Per tutta l´estate si erano rincorse voci sul portiere che avrebbe affiancato "il pisano"..il mister e il suo staff non hanno mai dubitato di Gabri(aahhhh come sceglie Stefanelli!),rifiutando anche alcune proposte indecenti(buoni non pensate male!).Battute a parte, Gabriele ha confermato quanto di buono aveva già fatto intravedere nei primi mesi vigoriani,
un portiere grezzo ma che sta imparando in fretta e soprattutto un compagno splendido per tutti.Massaggiatrice
Giannoni 5.5 per il calcetto e 10 per il figlio.
Gioca una sola partita e tra l´altro in quella della sciagurata sconfitta contro il Ramini.Peccato vederlo così poco,ma gli accordi con lui erano stati chiari fin dall´inizio:tante presenze all´allenamento e pochissime alle partite. Adesso che ha ricevuto la gioia più grande,speriamo di rivederlo presto anche al palavigor!come si dice in questi casi..Auguri e figli maschi!
Cripezzi voto 7- una della novità di quest´anno,si presenta subito bene stramazzandosi al suolo al terzo allenamento accusando nausee e dolori come una donna incinta. Per fortuna che si ravvede velocemente e da quel giorno in poi,comincia a macinare prestazioni sempre più convincenti.Qualche infortunio lo limita...o per meglio dire viene colpito negli ultimi mesi da tutti i possibili guai muscolari e fisici possibili. Scomponibile
Fanciullacci 5,95: un esempio di cuore e volontà, arriva imperterrito ogni martedì da quel di Martignana, località semi-sconosciuta (pare che sia vicina a Frittole),gioca con il contagocce ma lui non si rassegna e marca sempre il cartellino della presenza all´allenamento. Continua ad incarnare quello che è il vero spirito vigoriano: provare a giocare per divertirsi sempre e comunque dando il massimo senza lamentarsi mai. Il voto non è pienamente sufficiente ma sicuramente saprà trovare il colpo di coda per non farsi bocciare entro la fine dell´anno. Inossidabile
Magini voto 5,99: dopo il gran campionato dell´anno scorso,l´amato "captain magio" si presenta come al solito con un fisico asciutto e tiratissimo a settembre, talmente tirato che dopo due settimane di preparazione finisce all´ospedale a causa di una caduta dalla bicicletta. E´ probabilmente dovuto a questo motivo, la sua stagione fin qui assai altalenante..qualche prestazione eccellente ma troppi passaggi a vuoto per un giocatore della sua notevole esperienza. Salvate il soldato magio
Tamburini 7: comincia la stagione con qualche mal di pancia..i dolori acuiscono e non accennano a fermarsi fino al punto che si avverte una rottura con il mister. Ma grazie alla sapiente mente del mister (ahhhhhh come allena Stefanelli!!), l´immarcescibile Tamba ("ehi ciccio") da novembre ha ricominciato a marciare alla grande. Si potrebbe dire quasi ringiovanito di almeno 3 o 4 anni..il finale con il Montelupo è da leccarsi i baffi quando scavicchia da centrocampo l´assist per Bennardi Roba da palati fini!Highlander
Bennardi voto 7--: dopo aver citato Fanciullacci come esempio di condotta adesso giunge il momento di citare Bennardi come il vero giocatore vigoriano per eccellenza. Scavalcata la soglia dei 40 anni,stupisce sempre tutti..sia nei test che nelle partite. Si concede giocate spettacolari vedi i goal con Massa e Montelupo (quest´ultimo poi...meglio di un cioccolatino ferrero rocher!) ma anche lunghe pause degne di un orso in letargo.Rimane sempre una colonna immancabile di questa allegra brigata.Da Clonare Immediatamente
Soldaini 6+: ritorna dal gravissimo infortunio dell´anno passato quando non riuscì a giocare nemmeno un minuto.Tuttavia fin dal primo giorno dimostra con la sua spensieratezza di essere unico e insostituibile.Parte benino ma alterna spesso buone cose ad altre drammatiche amnesie.Sufficienza però straguadagnata con il gol decisivo nel derby,un pareggio che sa ancora di vittoria! Deve trovare continuità fisica perché può ancora dare molto. Mazza infuocata
Colucci 7-4: il pupillo della dirigenza vigoriana comincia trascinando la squadra nel migliore dei modi.Sembra un predestinato a palcoscenici migliori,tant´è vero che diverse squadra già cominciano ad informarsi sul suo conto.Fin qui voto 7.Poi il crollo (voto 4) e il suo momentaneo abbandono per mancanza di stimoli.La squadra e tutto lo staff lo attende a gloria a braccia aperte perché le sue potenzialità sarebbero illimitate.RIPENSACI PEPPINO
Barontini 6--: dopo il campionato altalenante dello scorso anno,non ha fortuna a settembre quando accusa immediatamente seri problemi alla schiena che lo debilitano per diverse settimane.Il suo recupero procede in modo piuttosto discontinuo,passando da ottime gare come a Monsummano a giornate opache e soporifere (insomma alla "valium").La dirigenza aspetta ancora che esploda definitivamente ma il tempo comincia a passare inesorabilmente.Aspettando Godot
Cavallini 10: andiamo per gradi...arriva in punta di piedi senza che nessuno lo conosca.Un classico colpo alla Vigor di quelli che non ti aspetti...a 38 anni decide di rischiare e buttarsi nella mischia, purtroppo non è fortunatissimo perché qualche acciacco si fa sentire però riesce anche ad esordire con discreti risultati contro la Lastrigiana non facendo nemmeno troppo male.Sempre a fianco della squadra è amato da tutto il gruppo anche per le sue maglie folli (anzi da manicomio!) e per i suoi buffet post allenamento.
CAVALLO PAZZO
Magnozzi 6.5/3/8: qui si entra nel complesso..era stato uno dei botti del mercato del calcetto toscano.I primi segnali erano stati tutti positivi,poiché la bella pelata livornese si stava ambientando velocemente con il gioco di mr.Stefanelli (ahh come allena mister Stefanelli!!!).Unico neo era il solo gol all´attivo (per giunta ininfluente) ma fin qui valeva un buon 6.5. Poi quel maledetto venerdì di fine ottobre quando per un grave errore dell´arbitro De Biasi viene squalificato per ben 4 mesi dai campi di gioco. E qui arriva il 3..è vero che andrebbe assolto per insufficienza di prove però lasciarsi coinvolgere in quella brutta storia ha privato la squadra e il mister (ahhh come soffre mister Stefanelli) di uno dei suoi pezzi più rappresentativi. Il voto 8 arriva in extremis perché il buon Matteo non si avvilisce e resta sempre a fianco dei suoi compagni aspettando a gloria il 4 di febbraio data del suo rientro.Non Mollare Teo!
Vajiani 6.5: da giocatore e 10: per il look. E´stato senza dubbio l´acquisto più fashion d´Italia,il mister più volte gli chiede la possibilità di farsi invitare una sera a cena da lui (invito peraltro sempre negato), vista la sua incredibile prestanza. Da calciante si presenta talmente bene che dopo 4 allenamenti finisce subito ko in infermeria, con una bella distorsione alla caviglia.Il suo rientro è faticoso ma dopo un principio piuttosto promettente (due gol in due partite) si nota una notevole parabola discendente. Grazie alla sua voglia di non mollare e ad una splendida intuizione del mister (va risottolineato...ahhhhh come allena Stefanelli!!!) negli ultimi match si reinventa utilissimo in fase difensiva.Piccoli laterali difensivi crescono...
Frediani 7.5: si presenta come "el tanque di Fucecchio" che ha segnato goal a grappoli in tutti i tornei amatoriali della zona.Con tali credenziali il duo Costanzo-Stefanelli all´inizio diffidano delle sue possibilità...tuttavia il suo inizio è folgorante..poker servito in quel di Prato con la dirigenza che pensa subito di aver trovato un campione e pertanto pronta a rivenderlo subito al miglior offerente.Il proseguimento del campionato gli rivela però difficoltà notevoli e il buon Giorgio è pertanto costretto a lavorare sui fondamentali per trovare la via della rete. Nonostante le tante difficoltà si presenta al giro di boa come uno dei bomber più prolifici e interessanti dell´intera C2, segno che il lavoro ha pagato. E´certo che se non "aperitiveggiasse" prima di giocare con rigatino-salsiccia-wurstel-fritto misto-cappone-capitone in umido-peperonata ecc ecc ...forse potrebbe trovare più volte la via della rete. Pepita d´oro
Ciampalini 7: entra nella schiera dei "cocchi" del mister. La sua conferma è stata fortemente voluta da parte di tutti perché nonostante le continue "purghe" in panchina dello scorso anno, già si intravedevano le ottime qualità del Ciampa. La sua partenza è stata davvero sprint con allenamenti e partite al fulmicotone...dopodiché ci sono stati un paio di passaggi a vuoto dovuti ad uno stato fisico e mentale non propriamente al cento per cento...forse le continue scorribande nelle doccie lo hanno minato nel fisico. Comunque nelle ultime due giornate però si è ricominciato a vedere quel giocatore che rappresenta il futuro vigoriano. Coniglietta playboy
Borea 6: vince la palma d´oro dell´infortunato.Si presenta carico a mille ma dopo un allenamento è già infortunato, perderà così quasi due mesi che gli costano tanto in termini di comprensioni degli schemi difensivi e offensivi.Il minutaggio per lui è davvero risicato nonostante la sua grandissima voglia..tuttavia non si perde mai d´animo e lentamente cerca di recuperare il tempo perduto.Chissà che uno rete non lo sblocchi definitivamente...Pendolino
Dami 6+: è l´ultimissimo acquisto in termini cronologici,l´ineffabile ds l´aveva seguito per mari e monti per tutta l´estate ma non c´era stato niente da fare.Per fortuna Denny da metà dicembre è diventato un vigoriano a tutti gli effetti, mostrando già le sue doti nell´esordio contro il Montelupo...ehm ehm...oddio ha anche mostrato il peggio di sé sbagliando due reti impossibili (però quel che conta è che l´ha già messa dentro!).Le sue qualità sono indiscutibili e siamo certi che darà una gran mano alla squadra..D day
Medici 6: splendido e quasi di gomma...eccolo il terzo portiere della Vigor, un ragazzino praticamente sconosciuto a tutti ma grazie all´opera degli scout vigoriani è stato scovato nei torneini amatoriali. Non ha ancora esordito ufficialmente ma è già andato a referto una volta come secondo portiere. Il "domani" è tutto suo (se riuscirà a diplomarsi magari..). Conan ragazzo del futuro
Pascucci 6-: apparizione fugace di uno dei migliori interpreti di calcetto toscano.Purtroppo l´occasione è unica e chissà forse sarà anche irripetibile,ma tutti sperano che un giorno prima o poi ci provi veramente a ricominciare.Da una botta e via.
Paroli 14:come i mesi di squalifica.UNICO ED INIMITABILE,DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI..PERA E´SOLO NOSTRO!
Pistolesi´s brothers 180: come i kg sommati dei due fratelli!Scherzi a parte Maurizio e Massimiliano sono dirigenti nuovi di zecca ma hanno già dato un grandissimo contributo quest´anno,scovando tantissimi ragazzi da portare alla causa vigoriana.Onnipresenti in ogni dove si danno sempre un gran da fare per il bene della causa. Peccato per quella fede calcistica...Fratelli granata
Costanzo 8:il ds più conosciuto del calcio a cinque toscano ce l´abbiamo noi!D´estate solo o accompagnato si muove per tutta la regione per visionare giocatori,esaminare contratti e valutare proposte. Non ha mai un momento di tregua perché è sempre al seguito della squadra e già da dicembre deve tornare al calciomercato per trovare un elemento che rimpiazzi la momentanea assenza di Colucci.
A differenza di altre società riesce a friggere bene usando anche solo l´acqua,acquistando ragazzi giovanissimi della zona senza spendere un solo centesimo. Mezza Toscana ce lo invidia ma lui a più riprese ha giurato amore eterno e fedeltà assoluta alla causa vigoriana. Hasta siempre la victoria compañero Costanzo
Stefanelli S.V. the last but not the least... mister Stefanelli. Ancora in attesa di patentino da Coverciano, continua il suo regno dopo l´esperienza estenuante dello scorso anno. Ma se fino a pochi mesi fa c´era comunque un certo Papini alle sue spalle, quest´anno è alla prima vera conduzione solitaria da comandante supremo delle operazioni. Per uno che vorrebbe stare tutti i giorni sul campo a impartire fartlek,schemi e quant´altro...si deve presto adattare ad una realtà diversa dove più che gli schemi contano le motivazioni e la testa dei giocatori. Le premesse erano state subite buone con risultati fin troppo positivi che forse avevano dato alla testa.
La sua forza è stata di non perdere completamente la bussola tra ottobre e novembre...quando tutto gli sembrava andare contro.La squadra è giovane e vivrà ancora di alti e bassi però se continua a tenerla in pugno..potrebbe avere un futuro radioso...Hannibal Smith

Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account