27 Gennaio 2023
News
percorso: Home > News > News Generiche

LA VIGOR NON PASSA A PRATO COL VERAG: 4-4.

03-10-2009 - News Generiche
Verag Prato Est: Benassai, Palma, De Fusco, Pisegna, Galeotti, Guerriero, Fiore, Innocenti, Querci, Riccio, Papini, Livi. All. Gufoni.

Vigor Fucecchio: Pisano, Magini, Soldaini, Cegrani, Sarno, Pascucci, Fanciullacci, Tamburini, Bennardi, Djepathijia, Ferrara n.e, Faggioli n.e.

Successione reti: Riccio (VP), Cegrani (VF), Magini (VF), autogoal Verag (VF), Riccio (VP), Riccio (VP), Pascucci (VF), Riccio (VP).

La Vigor Fucecchio getta alle ortiche la possibilità di vincere l´importante gara di Prato col Verag, sprecando un ghiotto vantaggio e facendosi recuperare nel finale.
L´inizio non è stato comunque dei migliori per la Vigor, particolarmente disattenta sul fronte difensivo: un errore di scalata regala subito il goal al Verag, con Riccio che salta un uomo e deposita alle spalle di Pisano. Ma il vantaggio pratese dura poco: Cegrani su schema di punizione trova il pareggio, mentre Magini corregge in porta dal secondo palo un tiro di Pascucci per il vantaggio ospite.
La gara si innervosisce e nel caldo finale è la Vigor a trovare il 3-1 con uno scambio Cegrani-Sarno che viene concluso in rete da un difensore avversario in tentativo di anticipo.
Avanti di due reti nel secondo tempo la Vigor pare in totale controllo di gara, con i due portieri chiamati solo alla normale amministrazione. Ma bastano 5 minuti di black-out ai fucecchiesi per vanificare tutto, complici due errori difensivi e un briciolo di sfortuna che danno a Riccio la possibilità di trovare i due goals del 3-3. La partita si fa nuovamente incandescente, Pisano e Benassai salvano le rispettive porte, ma il portiere locale non può nulla quando il Verag, rimasto in 4 per l´espulsione di Fiore, viene punito da un bel goal di Pascucci.
La Vigor avanti di una rete non ha però l´istinto del killer, sprecando un contropiede invitantissimo, colpendo il palo con Cegrani dopo un miracolo di Benassai e soprattutto facendosi parare con Bennardi il tiro libero che avrebbe chiuso il match.
Il Verag ne approfitta e proprio allo scadere, grazie al giocatore di movimento al posto del portiere trova il più classico dei goal, con Riccio appostato sul secondo palo e bravo a finalizzare un tiro di Innocenti.
Finisce quindi 4-4, con la Vigor che può rammaricarsi per due punti persi, in una gara comunque non facile.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie