25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LA VIGOR NON PASSA A PRATO COL VERAG: 4-4.

03-10-2009 - News Generiche
Verag Prato Est: Benassai, Palma, De Fusco, Pisegna, Galeotti, Guerriero, Fiore, Innocenti, Querci, Riccio, Papini, Livi. All. Gufoni.

Vigor Fucecchio: Pisano, Magini, Soldaini, Cegrani, Sarno, Pascucci, Fanciullacci, Tamburini, Bennardi, Djepathijia, Ferrara n.e, Faggioli n.e.

Successione reti: Riccio (VP), Cegrani (VF), Magini (VF), autogoal Verag (VF), Riccio (VP), Riccio (VP), Pascucci (VF), Riccio (VP).

La Vigor Fucecchio getta alle ortiche la possibilità di vincere l´importante gara di Prato col Verag, sprecando un ghiotto vantaggio e facendosi recuperare nel finale.
L´inizio non è stato comunque dei migliori per la Vigor, particolarmente disattenta sul fronte difensivo: un errore di scalata regala subito il goal al Verag, con Riccio che salta un uomo e deposita alle spalle di Pisano. Ma il vantaggio pratese dura poco: Cegrani su schema di punizione trova il pareggio, mentre Magini corregge in porta dal secondo palo un tiro di Pascucci per il vantaggio ospite.
La gara si innervosisce e nel caldo finale è la Vigor a trovare il 3-1 con uno scambio Cegrani-Sarno che viene concluso in rete da un difensore avversario in tentativo di anticipo.
Avanti di due reti nel secondo tempo la Vigor pare in totale controllo di gara, con i due portieri chiamati solo alla normale amministrazione. Ma bastano 5 minuti di black-out ai fucecchiesi per vanificare tutto, complici due errori difensivi e un briciolo di sfortuna che danno a Riccio la possibilità di trovare i due goals del 3-3. La partita si fa nuovamente incandescente, Pisano e Benassai salvano le rispettive porte, ma il portiere locale non può nulla quando il Verag, rimasto in 4 per l´espulsione di Fiore, viene punito da un bel goal di Pascucci.
La Vigor avanti di una rete non ha però l´istinto del killer, sprecando un contropiede invitantissimo, colpendo il palo con Cegrani dopo un miracolo di Benassai e soprattutto facendosi parare con Bennardi il tiro libero che avrebbe chiuso il match.
Il Verag ne approfitta e proprio allo scadere, grazie al giocatore di movimento al posto del portiere trova il più classico dei goal, con Riccio appostato sul secondo palo e bravo a finalizzare un tiro di Innocenti.
Finisce quindi 4-4, con la Vigor che può rammaricarsi per due punti persi, in una gara comunque non facile.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account