28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LA VIGOR INCIAMPA IN CASA DE LA SORBA.

20-12-2018 17:26 - News Generiche

La Sorba Casciano: Ricci, Carotenuto, Marturano, Di Sero, Fontani, DEandreis, Troiano, Tomic, Mei, Zambella, Miano, Porta. All. Cucini.

Vigor Fucecchio: Desantis, Scaramozzino, Randazzo, D'Agostino, Umalini, Izouhar, Rovella, Capozza, Carmignani, Brancati, Faiella n.e. All. Borsacchi.

Successione reti: Fontani (LS), Troiano t.l. (LS), D'Agostino (V), Troiano (LS), Di Sero (LS).

Dopo cinque vittorie consecutive e una serie di risultati positivi che perdurava dalla seconda di campionato, la Vigor cade per 4-1 sul campo de La Sorba al termine di una partita malinterpretata fin dall'inizio e in cui la fame di punti dei padroni di casa ha avuto immediatamente la meglio. Priva di pedine importanti come Gadducci, Raducci, Di Pace e Borsacchi oltre a mister Vasarelli in viaggio di nozze, la formazione fucecchiese va immediatamente in svantaggio causa un colpo di tacco di capitan Fontani che devia una conclusione da fuori. Da lì è subito un inseguire con la Vigor che gioca ma non sfonda e con i locali che si fanno pericolosi in più occasioni. La difesa senese risulta invalicabile tanto che tutte le conclusioni fucecchiesi vengono smorzate, contratte o parate dal portiere e questo fino allo scadere del recupero quando la coppia arbitrale assegna un tiro libero quantomeno generoso a La Sorba che lo capitalizza con Troiano. Nella ripresa la Vigor sembra partire con un piglio migliore, con Ricci chiamato agli interventi su Umalini, D'Agostino e Rovella: proprio questi ultimi due in collaborazione creano il goal del 2-1, con Rovella che un pallone d'oro da appoggiare in porta a D'Agostino, bravo ad aggredire il secondo palo. Quanto tutto sembra far presupporre una rimonta ospite ecco che la buona verve di inizio ripresa svanisce e La Sorba torna a controllare senza patemi d'animo rendendosi pericolosa con il solito Fontani. Ricci salva i suoi su botta di D'Agostino, ma poi è Troiano a ristabilire il doppio vantaggio al termine di una pregevole azione personale di forza. Nel finale la Vigor le prova tutte compreso il portiere di movimento ma senza creare grossi grattacapi ai locali sostenuti da un grandissimo e rumorosissimo pubblico: proprio allo scadere Di Sero a porta vuota arrotonda per il definitivo 4-1 su cui si chiude la contesa. Per la Vigor una battuta d'arresto che permette alla Lastrigiana di allungare, anche se di poco, in vetta, con il primo posto adesso distante tre lunghezze. Si chiude quindi il girone di andata e parte la Coppa Toscana di C1: per la truppe fucecchiese in regalo ci sarà l'ostico Bagnolo, classificatosi settimo al giro di boa.



Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account