25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LA SFORTUNA E IL REAL FUCECCHIO PIU´ FORTI DELLA VIGOR

20-01-2014 19:18 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Salutini, Rocchi, Dami, Pardini, Brancati, Cripezzi, Borea, Cossu, Manganiello, Rossetti n.e, Bennardi n.e, Diolaiti n.e. All. Mitidieri

Real Fucecchio: Perretta M, Pieri, Menichini, Grancioli, Perretta S, Pagliarulo, Paul Gross, Azzati, Salvini, De Santis, Cipriani n.e, Vaccaro n.e. All. Banchini.

Successione reti: Perretta S. (R), Dami (V), Salvini (R), Salvini (R), De Santis (R), Grancioli (R), Paul Gross (R).

La Vigor lotta e ci prova con tutte le sue forse, ma il divario tecnico e fisico con il Real Fucecchio non può essere colmato nemmeno dal cuore. Finisce 1-6 il derby fucecchiese con il Real che bissa il 9-0 dell´andata. Per la Vigor, già falcidiata dagli infortuni, anche la sfortuna di perdere capitan Bennardi in fase di riscaldamento, con Mitidieri che, causa anche l´indisponibilità di Rossetti in panchina, si trova con solo quattro cambi di cui uno è l´esordiente classe 1997 Manganiello e un altro il malconcio Pardini, ancora limitato dall´operazione al rene.
Dall´altra parte del campo tutti disponibili per mister Banchini, con il Real che parte a spron battuto chiamando Salutini al miracolo su Menichini e Dami al salvataggio sulla riga su Grancioli.
Dopo un alto pregevole intervento dell´estremo vigoriano, il Real passa a condurre con un goal su azione d´angolo dell´ex Salvio Perretta. Il tanto dinamico quanto spreciso Grancioli spreca il possibile raddoppio, ma anche la Vigor si mangia una gran palla con Cripezzi che, solo, preferisce servire Dami invece che tirare a colpo sicuro, vanificando una buona azione. Ma la Vigor c´è e Dami da fuori di punta perviene al pari fulminando l´altro ex Mario Perretta. Banchini non ci sta e inserisce i suoi pezzi da novanta: Salvini, Paul Gross e Azzati cambiano subito volto al match, con il bomber ex Vicarello che firma la doppietta che vale il 3-1 all´intervallo. Ad inizio ripresa ancora Salvini protagonista con l´assist per De Santis che sul secondo palo firma il 4-1 che mette in ghiaccio la partita. Il resto è infatti pura accademia, con la Vigor che ci prova ma che sbatte sui sicuri guantoni di Mario Perretta ottimo su Brancati, Borea e sul giovanissimo Manganiello, autore di alcuni buoni minuti al debutto in Figc. Dall´altra parte del campo protagonista anche Salutini che ferma tutti gli attacchi del Real, strappando applausi per alcuni prodigiosi interventi su Menichini, fino ai due goal finali in contropiede di Grancioli e Paul Gross che arrotondano il punteggio e rendono ancora più amara la sfortunata serata vigoriana.
Onore e merito ai più forti, sperando però che la ruota cominci a girare per la Vigor che ha visto andare storto tutto quello che poteva farlo. Con la striscia negativa che continua e con la classifica sempre più preoccupante, adesso però il calendario offre alcune sfide più alla portata dei fucecchiesi: con la speranza che anche l´infermeria possa sempre più svuotarsi, bisognerà cercare di dare il massimo e tornare alla vittoria.


Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account