29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ENNESIMA VITTORIA IN TRASFERTA, LA VIGOR ESPUGNA ANCHE SIENA.

22-02-2017 18:00 - News Generiche

Mens Sana Siena C5: Minardi, Sposato, Giachi, Di Tommasi, Maltese, Nannini, Secola, Bruni, Cortese, Hasimaj, Zambella, Porciatti n.e. All. Montagnani.

Vigor Fucecchio: Pandolfi, Menichini, Bonaccorsi, Grancioli, Di Pace, Bordin G, Frediani, De Santis, Vaccaro n.e. All. Stefanelli

Successione reti: Grancioli (V), Hasimaj (S), Frediani (V), Zambella (S), Bonaccorsi (V), Bonaccorsi (V), Bonaccorsi (V).

La Vigor Fucecchio continua a stupire in questio campionato di C1 ed espugna per 5-2 anche il campo del Mens Sana Siena, stabilizzandosi sempre più al secondo posto in classifica, nonostante tanti problemi di organico che hanno costretto gli uomini di Stefanelli a presentarsi con solo nove effettivi nella città del famoso palio. Persi per strada Pagliarulo ad inizio campionato e Sfienti a cavallo tra i due gironi, la Vigor è rimasta da poco orfana anche di Diolaiti e di una colonna storica come Dami, assenze alle quali si sono aggiunte quello dello squalificato Bardini e dell´influenzato Borghini. Una penuria di giocatori rintuzzata dal rientro ormai in pianta stabile di Bertucci e dal tesseramento di Vaccaro che hanno ridato consistenza al reperto portieri, anche se grande contributo alla causa viene dato settimanalmente dai tanti validi juniores che si alternano negli allenamenti della prima squadra. Nonostante tutto però il cuore dei vigoriani va oltre ogni ostacolo e anche a Siena la formazione di mister Stefanelli riesce con abnegazione e capacità di soffrire a superarsi e a fronteggiare un avversario affamato di punti per la classifica. L´inizio di gara è subito positivo per Pandolfi e compagni che impattano meglio sulla gara prendendo in mano l´iniziativa, anche se il primo pericolo vero lo crea il Siena con un contropiede di Secola che conclude sul palo. Ma è un fuoco di paglia e Grancioli su schema d´angolo porta in vantaggio la Vigor con una bomba all´incrocio del pali che lascia di sasso Minardi. La reazione senese è affidata ad alcune conclusioni su cui è attentissimo Pandolfi, con Bruni che calcia alto nell´occasione più importante costruita dalla Mens Sana. Grancioli potrebbe raddoppiare ma Minardi gli chiude ottimamente lo specchio, poi è il Siena a prendere il comando delle azioni con Pandolfi costretto agli straordinari su Sposato e su una successiva conclusione deviata con un miracolo di piede sulla traversa. Ma il goal è nell´aria e Hasimaj lo segna con bravura sfruttando una palla persa dai fucecchiesi a metà campo. E´ il momento più difficile della gara per Menichini e soci che però resistono agli attacchi di foga del Siena e, dopo uno spreco di Secola che calcia a lato una palla importante, tornano a guadagnare metri di campo tanto che nel finale di tempo prima Bordin va vicinissimo alla rete con un grande diagonale che esce di pochissimo e poi è Minardi che deve compiere una prodezza per negare il goal a Di Pace. Si va quindi all´intervallo sul punteggio di parità con Stefanelli che da ai suoi le giuste direttive: la ripresa sembra iniziare con il piede giusto tanto che Frediani segna di rapina immediatamente il goal del vantaggio fucecchiese, ma Zambella con un diagonale terrificante rimette subito le cose in equilibrio. Ancora Zambella su punizione chiama al miracolo Pandolfi con la Vigor che ancora una volta regge l´urto e torna a pungere con i suoi giocatori di maggior classe: Minardi para una botta di Frediani, ma nulla può sul preciso assist di Grancioli che pesca Bonaccorsi sul secondo palo per il goal del 2-3. Una rarissima indecisione di Pandolfi fa venire un brivido ai fucecchiesi, ma gli straordinari deve farli Minardi su Grancioli e Maltese che salva un goal che sembrava già fatto a porta vuota. Ma la Vigor ormai è in controllo è una pregevole giocata di Menichini sulla fascia si conclude con un superbo assist per Bonaccorsi ancora ottimamente appostato per il goal del 2-4. Il Siena prova a rendersi pericoloso con Zambella ma Pandolfi fa buona guardia, mentre la Vigor in contropiede spreca due volte l´occasione di arrotondare lo score prima della grandissima giocata di Frediani che serve ancora a Bonaccorsi il pallone del definitivo 2-5. Nel finale occasioni per Frediani e per il Siena ma il punteggio non cambia più e la Vigor sorride per l´ennesima vittoria in trasferta di questa stagione (7 vittorie e 1 pareggio e 1 sconfitta il computo aggiornato), arrivata grazie alle grade prestazione di tutti gli effettivi che hanno dato in campo l´anima per raggiungere il risultato. Ottimi come sempre Di Pace, Grancioli, Frediani e Pandolfi, encomiabili De Santis e Bordin, in grande crescita Menichini e superlativo Bonaccorsi che segna i suoi primi tre goal in maglia fucecchiese. Soddisfazione in casa Vigor ma già la mente è alla prossima partita casalinga contro l´Unione Livorno, dove bisognerà cercare di centrare la vittoria contro la squadra più in salute ed ancora imbattuta nel 2017. Impegno durissimo quindi per la truppa di Stefanelli che punta a recuperare qualche effettivo per presentarsi al meglio contro il team di Agosti.




Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account