30 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ANCHE CONTRO LE CRETE LA VIGOR CEDE DI UN GOAL.

22-01-2013 17:54 - News Generiche
Le Crete: Nannotti, Agnelli, Paletti, Faleri, Giovannoni, Mazzini, Gepponi, Coppola, Mechini, Falossi, Rossi, Menchiari. All. Masini.

Vigor Fucecchio: Pisano, Soldaini, Cripezzi, Brancati, Petrone, Dami, Bennardi, Borea, Ciampalini, Giannoni n.e, Papini n.e, Diolaiti n.e. All. Stefanelli.

Successione reti: Agnelli (L), Petrone (V), Dami (V), Mazzini (L), Paletti (L), rig. Brancati (V), Mazzini (L), Paletti (L), Bennardi (V).

La Vigor esce sconfitta di misura anche dalla piccolissima palestra di Rapolano Terme, perdendo 5-4 un fondamentale scontro salvezza.
Gara comunque equilibrata in un impianto che non permette certo di giocare a calcio a 5. La Vigor si è ben disimpegnata, ma alla fine ha ceduto ancora una volta a causa dell´inesperienza nei momenti topici della gara.
Pronti via e i padroni di casa fanno subito vedere come si gioca sul loro piccolo campo, andando tre volte pericolosamente al tiro e colpendo un doppio palo con Mazzini. La Vigor prende le misure ed avrebbe la grandissima chanche di passare in vantaggio, ma Nannotti miracoleggia in uscita su Brancati. Sull´azione successiva sono Le Crete a portarsi sull´1-0 grazie ad un rimpallo fortunoso in area di Agnelli dopo una parata di Pisano.
I fucecchiesi si danno subito da fare per pervenire al pari e dopo diverse occasioni sprecate è Petrone a segnare su assist di Bennardi. E´ il momento migliore degli uomini di Stefanelli con Nannotti che compie due miracoli su Petrone prima e su Brancati poi, prima di capitolare sulla puntata di Dami che vale l´1-2. Siamo allo scadere e la Vigor sembra poter amministrare il vantaggio, ma un lancio lungo coglie impreparata la difesa e Mazzini trova il bel diagonale che vale la parità all´intervallo.
La ripresa si apre con Le Crete subito arrembanti e capaci di sprecare tre ghiotte palle-goal prima di portarsi in vantaggio con Paletti.
Ma la Vigor non sta a guardare e dopo un bell´intervento di Nannotti su Brancati arriva anche il pareggio, firmato proprio da Brancati su rigore per un fallo commesso dai padroni di casa fuori area. L´arbitro si accorge di aver preso una cantonata e comincia a fischiare a senso unico, tanto che a metà ripresa Mazzini può calciare già un tiro libero per i padroni di casa. La battuta sul palo lancia il contropiede vigoriano con Nannotti che di piede compie un prodigio su Petrone deviando in angolo. L´arbitro però non è d´accordo e regala una rimessa dal fondo sulla quale Le Crete trovano la rete del 4-3 con Mazzini. Bennardi e compagni accusano un po´ il colpo, specialmente dopo l´ennesima parata di Nannotti, migliore in campo, su Dami; dopo poco infatti Paletti trova in contropiede il 5-3 che non chiude la gara solo perchè Brancati sfrutta un errore della retroguardia e serve a Bennardi il pallone per il facile goal del 5-4.
Nel finale la Vigor le prova tutte, ma Nannotti risponde presente su Brancati, Bennardi e Ciampalini, mentre Le Crete sbagliano altri due tiri liberi con Pisano che para su Mazzini prima e su Mechini dopo.
Il risultato di 5-4 non cambia e i padroni di casa festaggiano tre punti d´oro. Amarezza per la Vigor che paga l´inesperienza e la tanta sfortuna: su 13 sconfitte ben 10 sono arrivate con un solo goal di scarto.


Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account