25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

IL CAMPIONATO DI C1 INIZIA CON UN PAREGGIO CONTRO IL REAL LIVORNO

26-09-2016 18:46 - News Generiche

Vigor Fucecchio: Pandolfi, Bardini, Bonaccorsi, Grancioli, Di Pace, De Santis, Pagliarulo, Dami, Sfienti, Diego Bordin n.e, Borghini n.e, Diolaiti n.e. All. Sgrilli.


Real Livorno: Verani, Costanzo, Banti, Azzati, Byaze, Laghbira, Izouhar, Da Costa, Chouhbane, Pagni, Demi, Rafanelli n.e. All. del Giudice

Successione reti: Pagliarulo (V), Pagliarulo (V), Costanzo (R), Azzati (R).

La Vigor Fucecchio bagna il suo debutto in C1 pareggiando 2-2 contro un ottimo Real Livorno, risultato giusto che accontenta entrambe le formazioni che hanno disputato la gara con pesanti assenze. Senza Menichini e Frediani da una parte e Paul Gross, Digiacomantonio e Norfini dall´altra, Vigor e Real Livorno hanno disputato comunque una partita gagliarda ed intensa dando tutto quello che era possibile dare e divertendo il numeroso pubblico presente a Fucecchio. L´inizio di gara è favorevole alla Vigor che crea subito una buona occasione con Bardini il cui tiro è parato in tuffo da un reattivo Verani. Gli ospiti pian piano guadagnano campo e si rendono pericolosi prima con Azzati e poi con Byaze, ma la gara è equilibrata e le difese hanno quasi sempre la meglio sugli attacchi. Grancioli e Sfienti c provano con conclusioni pericolose, ma anche Azzati non è da meno, ma l´occasione più grossa ce l´ha Bonaccorsi che spedisce alle stelle un tap in dopo una parata di Verani su Grancioli. Anche Pandolfi si fa trovare estremamente pronto su Demi, ma la vera emozione arriva all´ultimo istante di gioco quando Pagliarulo, appena entrato, finalizza con un bel sinistro l´ottimo contropiede di De Santis, regalando il vantaggio ai fucecchiesi all´intervallo. La ripresa si apre con il solito spartito: gran giocata sulla fascia di Grancioli che salta Azzati e palla sul secondo palo dove Pagliarulo bissa la rete e porta la Vigor sul 2-0. La reazione del Real Livorno è veemente ma Pandolfi è bravo su Byaze, mentre i fucecchiesi con Bardini e Grancioli che non si intendono sprecano una punizione battuta veloce che aveva genreato un due contro il portiere. Dal colpo del possibile k.o. alla rinascita livornese il passo è breve e infatti Costanzo è bravo a trovare la rete al termine di una azione insistita: la Vigor accusa il colpo e abbassa il baricentro, tendando la via della rete solo con alcune conclusioni di Sfienti e Dami. Il Livorno, più propositivo, attacca a spron battuto, trovando il pari con una bella giocata di Azzati dopo una parata di Pandolfi. Il finale è di marca labronica, ma Pandolfi chiude la saracinesca su Da Costa e Byaze calcia alle stelle l´ultima occasione della gara. Finisce quindi con un salomonico 2-2, risultato che accontenta comunque i fucecchiesi privi di due totem come Menichini e Frediani, giocatori di assoluto peso in difesa e in attacco. Mister Sgrilli però può ritenersi soddisfatto della dedizione dei suoi giocatori che hanno dato tutto quello che avevano: adesso bisogna solo continuare a lavorare per crescere come gioco e come squadra.



Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account