26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

IL CAMPIONATO DELLA VIGOR INIZIA CON IL SORRISO: BELLA VITTORIA PER 7-3 CONTRO LA SORBA

18-09-2017 19:02 - News Generiche

Vigor Fucecchio: Faiella, Di Pace D., Di Pace M., Rovella, Gadducci, Carmignani, Bordin D., Salvadori, Capozza, Randazzo, Longo, Vaccaro n.e. All. Vasarelli

La Sorba Casciano: Ricci, Mei, Marinelli, Di Sero, Fontani, De Andreis, Marturano, Miano, Foglietta, Porta, Troiano, Pellegrino. All. Beccucci

Successione reti: Rovella (V), Di Pace M. (V), Di Pace D. (V), Foglietta rig. (L), Gadducci (V), Gadducci (V), Foglietta (L), Fontani (L), Gadducci (V), Gadducci (V).

Il nuovo corso vigoriano targato Vasarelli e Giacone inizia con una bella vittoria per 7-3 ai danni della neopromossa La Sorba, gara che mette in mostra il gran potenziale tecnico della rinnovatissima e giovanissima formazione fucecchiese. Una vittoria che fa ben sperare per il futuro ma che evidenzia anche il gran lavoro che attende staff e giocatori per crescere come gruppo e come squadra in questo durissimo campionato di C1. Mister Vasarelli deve rinunciare agli indisponibili Pandolfi, D´Agostino e Gianluca Bordin e tiene a riposo anche l´ultimo arrivato Scaramozzino ancor indietro di condizione: gli altri tutti a disposizione, con Faiella che debutta in prima squadra e in C1 e con Marco Di Pace che scende in campo con la fascia di capitano al braccio. L´inizio di gara è nel segno della tensione con i giovani vigoriani che pagano un po´ lo scotto del debutto davanti ad un bel pubblico. Le prime occasione sono per l´ex Calcetto Insieme Rovella (altro debuttante nella categoria) che chiama alla parata l´estremo ospite Ricci e poi calcia alto un buon pallone dal limite dell´area. Il pallino del gioco è in mano ai fucecchiesi che impostano con i fratelli Di Pace ma senza trovare sbocchi in avanti, mentre gli ospiti difendono con ordine e provano a rendersi pericolosi in contropiede. La gara si sblocca verso metà del parziale quando l´ottimo Longo (ex capitano della juniores vigoriana l´anno scorso) in pressione offensiva subisce il fallo di un difensore in area conquistando un calcio di rigore. Dal dischetto Rovella si fa parare il tiro dal reattivo Ricci ma sulla ribattuta è il più lesto e spara in porta il pallone che vale l´1-0 per i padroni di casa. La Vigor a questo punto si scioglie e comincia ad aumentare i ritmi di gioco: dopo poco con un grandissimo assist Davide Di Pace pesca il fratello Marco sul secondo palo per il facilissimo raddoppio fucecchiese, mentre la Sorba nel tentativo di rientrare in partita calcia due volte in porta con Foglietta su cui però è bravissimo Faiella. Vasarelli giostra tutti i ragazzi a disposizione e anche i vari Carmignani e Salvadori si mettono in evidenza, con quest´ultimo che sfiora la rete con un bel diagonale prima della gran botta da fuori di Davide Di Pace che porta lo score sul 3-0. Nel finale di tempo vicinissimi al 4-0 sia Diego Bordin (pallonetto alto) che Rovella (salvataggio sulla riga) per una Vigor in netto crescendo che legittima il triplice vantaggio. La ripresa inizia con una musica un po´ diversa, tanto che quasi subito La Sorba conquista un calcio di rigore prontamente trasformato da Foglietta per il 3-1. Davide Di Pace coglie un palo e Salvadori va vicino al goal, ma La Sorba è più minacciosa sia in contropiede che con azioni manovrate: su una di queste Faiella è miracoloso su tiro di De Andreis, mentre poco dopo è salvato dal legno su conclusione di Foglietta. Per la Vigor però sale sugli scudi l´ennesimo debuttante della gara cioè Gadducci che con un perentorio diagonale trova la rete del 4-1. La Vigor riconquista vantaggio e inerzia di gara andando vicina al quinto goal con Capozza e Longo, anche se pure Faiella è costretto agli straordinari in un paio di circostanze, con La Sorba che spreca due potenziali palle-goal importanti. Ma Gadducci è scatenato e dopo essersi visto parare due conclusioni da Ricci firma la doppietta personale capitalizzando un pregevole assist di Randazzo. Avanti 5-1 la Vigor non chiude la gara con Diego Bordin la cui conclusione vincente dopo aver saltato il portiere è murata sulla riga da un difensore e, nel finale, La Sorba prova a rifarsi minacciosamente sotto sfruttando il calo dei fucecchiesi dovuto anche alla inesperienza e alla giovane età: Foglietta prima e Fontani subito dopo trovano un uno-due che riapre improvvisamente la gara sul punteggio di 5-3. Mister Vasarelli striglia i suoi e serra le fila con la Vigor che lotta resistendo alla sfuriata ospite: nel recupero Gadducci punisce da lontano segnando nella porta sguarnita il goal del 6-3 e poi su generosissimo assist di Salvadori chiude la contesa sul 7-3 suggellando la sua partita con un sontuoso poker personale. Per i fucecchiesi quindi tre punti che fanno benissimo al morale e che permettano di iniziare con il piede giusto il cammino di questo nuovo e giovanissimo gruppo, atteso già nelle prossime giornate da sfide importanti e ricche di insidie come la trasferta a San Giovanni e la sfida casalinga contro la corazzata Lastrigiana. Fondamentale sarà lavorare e farlo con testa e concentrazione in modo tale da crescere come singoli e come squadra, obbiettivo primario di tutto lo staff tecnico e dirigenziale.



Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account