26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ALTRA SCONFITTA PER LA GIOVANE VIGOR CHE CEDE DI MISURA A PRATO CONTRO LA VERAG

28-11-2017 17:05 - News Generiche

Verag Villaggio C5: Di Lorenzo, Rossi, Bibaj, Cavallaro, Sanesi, Nesti, Braconi, Baldacci, Chiappelli, Ed Daudy, Mariucci, Vannucci n.e. All. Pullerà.

Vigor Fucecchio: Vaccaro, Capozza, D´Agostino, Carmignani, Rovella, Di Pace M., Bordin D., Randazzo, Gadducci, Scaramozzino, Salvadori, Bordin G. n.e. All. Vasarelli.

Successione reti: Bibaj (VE), Bibaj (VE), D´Agostino (VI)

Seconda sconfitta consecutiva, prima in trasferta della stagione, per la Vigor Fucecchio di Vasarelli, battuta per 2-1 in quel di Prato dalla Verag in una partita giocata molto sottotono dai fucecchiesi, soprattutto nel primo parziale. Priva dell´esperienza di Pandolfi e Davide Di Pace e, nell´occasione, anche di Faiella e Longo, la formazione fiorentina subisce per tutto il primo tempo la buona verve della Verag che prende subito in mano le redini della gara trascinata da Rossi e Cavallaro, anche se quest´ultimo abbandona rapidamente la contesa a causa di un brutto infortunio. Vaccaro si dimostra subito portiere affidabile salvando un paio di volte su Braconi lanciato a rete ma nulla può sul gran diagonale di Bibaj che porta i pratesi in vantaggio. Il goal subito non scuote gli ospiti che continuano a subire il gioco di una Verag letteralmente padrona del match. Lo scatenato Bibaj colpisce un gran legno poi raddoppia con una bordata imparabile per Vaccaro. Solo nel finale di tempo, con l´ingresso di Diego Bordin, la Vigor si rende pericolosa ma la clamorosa palla goal costruita proprio dal giovanissimo prodotto del vivaio fucecchiese non viene capitalizzata con Scaramozzino che coglie un palo clamoroso. Si va quindi al riposo sul 2-0 risultato forse anche stretto per i locali che hanno finalizzato poco rispetto a quanto creato. Nella ripresa, dopo un inizio equilibrato con i due portieri subito protagonisti, la musica lentamente cambia e la Vigor prende in mano l´inerzia del gioco. Rovella va vicinissimo alla rete, ma poco dopo è D´Agostino sul secondo palo a trovare il goal che riapre la partita, dando ai fucecchiesi la benzina per attaccare a spron battuto. Sono tante le occasioni che capitano a Di Pace e compagni, ma la sfortuna e la difesa arcigna della Verag fanno la differenza: clamoroso il fortuito salvataggio sulla riga su conclusione ribattuta a Carmignani o il miracolo di Di Lorenzo su Rovella solo, mentre per i pratesi sono da registrare un paio di contropiedi su cui si destreggia molto bene Vaccaro. Nel finale assedio della Vigor che però arriva in ritardo su un paio di palloni d´oro calciati sul secondo palo, vanificando i grandissimo sforzo profuso per cercare il pareggio. Finisce quindi 2-1, risultato che ci sta con la Verag nettamente migliore nel primo tempo e la Vigor più arrembante ma troppo imprecisa nel secondo. Per la truppa di Vasarelli una sconfitta che fa male ma che deve servire per capire che non si può e deve mai abbassare la guardia in un campionato che nasconde insidie in ogni giornata. Prossimo impegno casalingo contro la forte Euroflorence in un match che va giocato con maggior grinta e determinazione.



Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account