21 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ALLA VIGOR IL BIG MATCH CONTRO IL REAL LIVORNO: CONFERMATO PRIMATO IN CLASSIFICA!

30-11-2015 18:37 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Bertucci, Signorini, Menichini, Grancioli, Frediani, Scannapieco, Vairo, Dami, Mernissi, Pagliarulo, Borea n.e., Vaccaro n.e. All. Banchini

Real Livorno Mens Sana: Verani, Paul Gross, Biancani, Azzati, Pagni, Bazzi, Nota, Norfini, Digiacomoantonio, Demi, Floresta n.e., Norfini n.e. All. Del Giudice

Successione reti: Grancioli (V), Menichini rig. (V), Bazzi (R)

La Vigor Fucecchio liquida 2-1 l´imbattuto Real Livorno e fa suo il big match dell´undicesima giornata di campionato, consolidando il primato in classifica.
Match equilibratissimo ma dai due volti, con la Vigor che domina il primo parziale e che poi subisce il ritorno veemente del Real nella ripresa. Finisce 2-1, con gli ospiti però che avrebbero meritato il pareggio, non arrivato per la bravura della retroguardia locale che ha tenuto botta a partire dal rientrante Bertucci, bravo a blindare la porta nel concitato finale.
L´inizio gara è di studio, con le due formazioni che si fronteggiano con cautela. La prima occasione è di marca livornese dopo un rimpallo vinto al limite dell´area, poi la Vigor che risponde con un apio di potenziali occasioni ben sventate da Paul Gross e soci. L´attenzione in campo è altissima e la gara si sblocca solo su un piccolo errore: Grancioli dal limite dell´area lascia partire un fendente sul primo palo dove Verani, probabilmente coperto, arriva in ritardo; la palla carambola tra palo e portiere e si insacca, regalando l´1-0 ai fucecchiesi.
Il Real prova a riversarsi in avanti, ma conclude poco mentre la Vigor si fa minacciosa in contropiede. Pagni suona la carica ma la sua conclusione è altissima, mentre Bertucci, al rientro da un infortunio che lo ha bloccato per un paio di settimane, si scalda i guanti con un pregevole intervento su Bazzi. Anche Menichini sale sugli scudi e si fa vedere dalle parti di Verani, ma la sua conclusione è facile preda dell´ex Grosseto.
Ancora Bertucci decisivo su Bazzi, poi sale in cattedra Frediani che chiama Verani alla doppia parata salva risultato. Poco dopo un´altra iniziativa del pivot fucecchiese porta al fallo di Verani che nel tentativo di anticiparlo lo stende in area. L´arbitro decreta il calcio di rigore e per Menichini è un gioco da ragazzi portare la Vigor sul 2-0. Nel finale di tempo il Real Livorno prova a rientrare nel punteggio ma senza successo, con Digiacomantonio vicinissimo al goal sul secondo palo dove arriva con un briciolo di ritardo su conclusione di Pagni.
La ripresa si apre in maniera completamente diversa dal primo parziale: il Real Livorno Mens Sana fa la partita a livello offensivo, la Vigor invece agisce di rimessa. Pagni chiama Bertucci al doppio importante intervento, poi è Biancani ha sbagliare un clamoroso goal tutto solo sul secondo palo: la sua conclusione a porta vuota coglie il palo esterno con la Vigor che tira un sospiro di sollievo. Ma il goal è nell´aria e dopo un tiro fuori di poco di Azzati è Bazzi che da fuori trova la rasoiata vincente riaprendo totalmente la gara.
Banchini striglia pesantemente i suoi ma Menichini tutto solo si fa neutralizzare la conclusione dall´esperto Verani. Biancani prova con le conclusioni da fuori ma è poco fortunato, mentre la Vigor si dovra il 3-1 con Pagliarulo che solo davanti a Verani conclude di pochissimo fuori invece di servire il liberissimo Menichini.
Il Real Livorno si riorganizza dopo lo scampato pericolo ma sbatte contro Bertucci che blinda la porta in collaborazione con Menichini che salva sulla riga una ribattuta ospite. Grancioli e Scannapieco in dall´altra parte del campo non trovano di poco la porta, mentre nel caldissimo finale con entrambe le squadre a 5 falli la Vigor viene salvata prima dal palo su conclusione di Azzati, poi da Bertucci che salva il risultato con una prodezza sulla quale si conclude la gara.
Per la Vigor tre punti di platino che consolidano il primato in classifica, per il Livorno prima sconfitta del campionato ma anche tanta sfortuna: resta la consapevolezza che queste due squadre insieme al Massa e soprattutto all´Elba si giocheranno il tutto per tutto fino a fine stagione.
Adesso la Vigor, già qualificata per l´ottavo di finale casalingo di Coppa Toscana, ha sulla sua strada l´insidiosa trasferta a Prato contro la Timec e il match casalingo contro il Follonica: un finale di girone di andata da affrontare con la massima concentrazione.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account