29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

PRIMO PAREGGIO PER LA VIGOR, BLOCCATA SUL 6-6 IN CASA DELL´ONLY SPORT

09-10-2010 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Pisano, Magini, Giannoni, Pascucci, Bennardi, Brancati, Fanciullacci, Tamburini, Gheri, Falaschi, Cegrani, Volpini. All. Stefanelli.

Only Sport: Gamba, Malucchi, Bernardo, Magrini, Massaro, Lagonigro, Muretti, Romanelli, Diodato, Dami, Turchetti. All. Ciofi.

Successione reti: Bernardo (O), Magini (V), Muretti (O), Malucchi (O), Cegrani (V), Muretti (O), Pascucci (V), Brancati (V), Bernardo (O), Dami (O), Brancati (V), Pascucci (V).


Una Vigor a intermittenza strappa con le unghie un pareggio che sembrava utopia fino a pochi minuti dalla fine, sfiorando nel finale anche il colpaccio che avrebbe coronato la notevole mole di gioco profusa dai fucecchiesi, frenati anche da un ottimo Gamba.
Pronti-via ed è l´Only Sport a comandare il gioco, complice anche una Vigor timida che stenta a prendere confidenza con le dimensioni ridotte del campo. Fatto sta che dopo un minuto scarso di gioco i padroni di casa trovano già il vantaggio grazie a Bernardo che sfrutta un´imbucata centrale e la dormita della difesa ospite. Il gol subito non sembra però destare la Vigor dal suo torpore, anzi è Pisano che deve compiere un paio di interventi notevoli per sventare il raddoppio.
Dopo pochi minuti però è Magini a trovare il pari sfruttando una respinta del portiere su azione di contropiede; nemmeno il tempo di esultare e l´Only Sport rimette subito la partita su binari a lei più congeniali, con un 1-2 da KO nel giro di un minuto, prima con Muretti e poi con Malucchi, vera e propria spina nel fianco della difesa fucecchiese.
Ancora Pisano deve superarsi su un paio di tiri, mentre i padroni di casa sprecano in contropiede una ghiotta occasione. A metà tempo sale però in cattedra Cegrani, che prima vede sfilare a lato di un niente la sua conclusione e poi accorcia le distanze con un tiro dalla distanza.
L´arbitro della gara (la sig.ra Curcio, ndr) opta per un arbitraggio all´inglese anche se dubitiamo sappia il significato del termine. Parla poco e fischia ancora meno, allorché all´ennesimo intervento dubbio subito, Cegrani sbotta e si vede sventolare il cartellino rosso sotto il naso; cartellino che, secondo noi, con un po´di buon senso sarebbe stato di un altro colore.
Ridotta in inferiorità numerica la Vigor tenta di resistere agli attacchi dei locali, ma ben presto capitola grazie al gol ancora di Muretti che porta i suoi sul 4-2.
Brancati tenta di illuminare la scena con un paio di giocate, ma le sue conclusioni non sono fortunate sia a causa della mira da aggiustare sia per gli interventi di un Gamba decisamente in serata di grazia. Dall´altra parte anche Pisano però non vuole sfigurare e ingaggia una gara col suo dirimpettaio a suon di interventi prodigiosi.
Sul finire del primo tempo la Vigor trova il 4-3 grazie a Pascucci, abile a girare in rete di testa un pallone vagante e sfiora addirittura il pari con un diagonale a lato di pochissimo.
La ripresa si apre con ancora Pascucci in evidenza che ruba palla a centrocampo e si invola verso la porta avversaria, ma la sua conclusione viene ribattuta dal palo a portiere battuto. Pochi minuti dopo però ancora Pascucci serve Brancati che stavolta prende meglio la mira e infila Gamba con un sinistro incrociato all´angolino.
Malucchi pareggia il conto dei pali con una girata in area di rigore, parità che viene nuovamente spezzata da Brancati che da posizione impossibile tenta di piazzare una ribattuta del portiere, trovando ancora il legno.
La parte centrale del secondo tempo vede i portieri protagonisti e i locali protestare per un rigore piuttosto netto che l´arbitro non si sente di assegnare; alla fine l´Only Sport passa ugualmente in vantaggio con Bernardo che sfrutta una respinta di Pisano e indisturbato deposita alle sue spalle, mentre Gamba si conferma quasi insuperabile neutralizzando qualsiasi pallone gli arrivi nei paraggi.
E´ il momento di massimo sforzo della Vigor, che attacca in massa alla ricerca del pareggio che però non arriva; anzi, sono i padroni di casa a incrementare il vantaggio con Dami che raccoglie il triangolo con un compagno e insacca da pochi passi. Mancano meno di dieci minuti e gli ospiti si gettano a testa bassa in avanti alla ricerca di un pareggio che vista la situazione sarebbe oro. Trovano prima il gol di Brancati che raccoglie una respinta del portiere e mette in rete (anche se probabilmente il primo controllo è col braccio), e poi pervengono al pari con Pascucci che finalizza da due passi un´azione di contropiede in collaborazione con lo stesso Brancati.
C´è giusto il tempo per l´ultima occasione della Vigor ancora con Pascucci che da buona posizione manda a lato, dopodiché l´arbitro decide che può bastare.
Finisce 6-6 con le due squadre che hanno offerto un bello spettacolo, rovinato in parte dall´arbitro che è parsa inadatta a gestire alcune situazioni, specialmente le decisioni importanti.
L´Only sport muove la classifica e si schioda da quota 0, mentre alla Vigor rimane un punto frutto della caparbietà ma con il rimpianto che forse con un po´di attenzione in più, specialmente a inizio partita, il bottino sarebbe potuto essere maggiore.


Fonte: Valium, addetto stampa ad interim

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account