30 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

PER LA VIGOR TRE PUNTI AL DEBUTTO

18-09-2010 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Pisano, Magini, Pascucci, Fanciullacci, Brancati, Barontini, Sarno, Bennardi, Colucci, Moscatelli n.e, Falaschi n.e, Volpini n.e. All. Stefanelli.

Matarazzo C5: Dello Jacono, Berti, Gambuzza, Sangiorgio, Magnozzi, Voir, Bonaretti, Audiberti, Guidi, Nunziata. All. Alati

Successione reti: Bennardi (V), Magnozzi (M), Brancati (V).

Inizia con una vittoria la carriera di allenatore di Andrea Stefanelli che porta la Vigor al successo in un soffertissimo debutto di campionato.
Merito di un Matarazzo C5 decisamente rognoso e ben messo in campo, abile a chiudere ogni spazio anche se poco incisivo davanti.
Per la Vigor priva degli infortunati Giannoni, Gheri, Cegrani, Soldaini e dello squalificato Tamburini, una prova intensa anche se è mancata quella lucidità davanti porta che avrebbe potuto rendere più semplice il compito di Magini e compagni.
Pronti via e i due portieri hanno la possibilità di mettersi in mostra con un intervento a testa: l´inizio è comunque equilibrato, con le due squadre che appaiano molto contratte e un po´ imballate. E´ la Vigor comunque a fare il gioco tenendo molto la palla e, dopo un´occasione sciupata da Brancati, ecco che arriva il vantaggio, grazie ad una rete dell´eterno Bennardi che così inizia la nuova stagione proprio come aveva concluso l´ultima: segnando.
Sbloccata la gara i padroni di casa hanno la possibilità di incrementare il vantaggio, ma Sarno si vede parare il parabile dall´ottimo Dello Jacono, miglior portiere della scorsa serie D e sicuro protagonista anche di questa stagione in C2.
Nella ripresa il copione non cambia, anche se il Matarazzo inizia spingendo un po´ più sull´acceleratore: Pisano si fa subito trovare pronto, ma anche Dello Jacono dice no per due volte alle offensive fucecchiesi, sfoderando anche un miracolo che fa spellare le mani ai tanti spettatori presenti. Brancati viene fermato dalla traversa, ma quando altri due tiri della Vigor (Brancati e Pascucci) vanno a fare la barba al palo si capisce che non è granchè serata là davanti. Il Matarazzo fiuta l´impresa e prima spreca un contropiede ghiottissimo, poi pareggia con Magnozzi che segna con una punizione da fuori area nettamente deviata da Sarno nella sua porta.
La Vigor sbanda, Magnozzi prima la grazia su angolo poi spara sul palo da buona punizione. Sembra la fine ma Brancati tira fuori il colpo del campione infilando con una cannonata sotto l´incrocio un pallone incredibile: 2-1 Vigor a cinque minuti dalla fine.
Il finale è convulso con l´arbitro Rossini che nega un rigore clamoroso ai padroni di casa (fallo su Bennardi) e col Matarazzo che prova l´assalto all´arma bianca: Magini sventa sulla riga una punizione dell´ottimo Magnozzi, ma l´intervento risolutivo lo compie Pisano che proprio all´ultimo istante sfodera la parata della partita salvando su un diagonale da fuori di un livornese.
Al fischio finale gran festa in campo e sugli spalti per una Vigor che inizia il campionato col piede giusto. C´è da lavorare ma la strada intrapresa è molto interessante. Onore anche al Matarazzo che ha disputato un´ottima gara a livello di compatezza e di organizzazione di gioco: sarà un osso duro per tutti.
Adesso per la Vigor c´è l´impegno di Coppa: lunedì appuntamento a Prato contro la Pietà nell´andata del primo turno.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account