28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

MESSINA E IL PROGETTO LANA NON DANNO SCAMPO ALLA VIGOR

28-11-2009 - News Generiche
Progetto Lana: Conti, Guasti, Gori L, Gori R, Cassarà, Messina, Bonaviri, Macaluso, Mecca, Caristia, Cangeri, Zangiroiami. All. Neri.

Vigor Fucecchio: Faggioli, Magini, Pascucci, Bennardi, Cegrani, Fanciullacci, Sarno, Barontini, Tamburini, Gheri, Pisano n.e. All. Papini.

Successione reti: Messina (P), Messina (P), Messina (P), Sarno (V), Bennardi (V), Sarno (V), Messina (P), Cassarà (P), Cassarà (P), Cassarà (P), Pascucci (V), Messina (V), Gori R (P), Messina (P).

Niente da fare per la Vigor in quel di Prato contro il Progetto Lana dello scatenatissimo Messina, giocatore completamente fuori categoria.
I vigoriani di mister Papini hanno pagato l´inizio molle in entrambi i parziali, rimediando con grinta nel primo, ma lasciandosi poi travolgere nel secondo.
Al via c´è subito equilibrio, con Faggioli e Conti che effettuano due buoni interventi. Ma Messina è in serata di vena è inizia il suo show con un´azione personale che regala il primo goal ai pratesi. Nemmeno il tempo di rifiatare che lo stesso Messina trova il 2-0 in contropiede, e poi punisce la Vigor con il 3-0 ancora in controgioco dopo un palo di Pascucci. Potrebbe già essere il colpo el k.o. per i fucecchiesi che però iniziano a produrre gioco chiamando Conti al miracolo e sprecando una ghiotta occasione con Bennardi. Ma la rete è nell´aria e la segna il giovanissimo Sarno, fresco di convocazione in rappresentativa toscana, su punizione. Il Progetto Lana accusa il colpo e nel giro di pochi minuti Bennardi e ancora Sarno trovano da fuori area i goals che danno il pareggio alla Vigor.
Partita completamente riaperta, ma negli ultimi cinque minuti il Progetto Lana chiude gli ospiti nella propria area, bombardando a più non posso: Bonaviri e Riccardo Gori sono fermati dal palo, Cassarà dalla traversa, mentre Faggioli compie miracoli su miracoli, fino alla puntata sotto la traversa di Messina che manda le squadre all´intervallo sul punteggio di 4-3.
Il secondo tempo inizia nello stesso modo del primo, con la Vigor che si fa infilzare da Cassarà, autore di una tripletta in pochi minuti (due tiri deviati e una bella conclusione su assist di Messina). La Vigor accusa il colpo, con i padroni di casa che iniziano lo show del goal sbagliato, con Mecca e Messina protagonisti indiscussi.
Pascucci in mischia riavvicina la Vigor, ma prima Cegrani non trova la porta in diagonale, poi Sarno si fa ipnotizzare da Conti. Il risultato quindi non cambia se non in sfavore dei fucecchiesi, con Messina che chiude l´8-4 dopo un bel triangolo e con Riccardo Gori che si iscrive al tabellino dei marcatori per il 9-4. Nel finale ancora Sarno viene fermato dal palo, prima dell´atto conclusivo dello scatenatissimo Messina che vale il definitivo 10-4.
Vittoria più che meritata per i padroni di casa che avrebbero potuto segnare il doppio di reti. Per la Vigor adesso arrivano gare più abbordabili dove bisognerà far punti per muovere la classifica.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account