29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LA VIGOR BATTE LA LASTRIGIANA E CONQUISTA LA SALVEZZA MATEMATICA

18-04-2009 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Faggioli, Tamburini, Soldaini, Brancati, Pascucci, Fanciullacci, Gheri, Cegrani, Barontini, Magini. All. Papini

Lastrigiana: Camilloni, Balestri, Fashandi, Mancini, Manu Dorin, Moretti, Stelloni, Tarquini. All. Mangini.

Successione reti: Brancati (V), Manu Dorin (L), Tarquini (L), Cegrani (V), Brancati rig. (V), Moretti (L), Manu Dorin (L), Gheri (V), Cegrani (V), Magini (V), Brancati (V), Manu Dorin (L), Moretti (L), Cegrani (V), Tarquini rig. (L).

Per la Vigor arriva la salvezza matematica al termine di una stagione lunga ed emozionante, che ha visto la squadra di Papini giocare un ottimo girone di andata e soffrire un po´ in quello di ritorno: adesso con tre gare alla fine del campionato si andrà a cercare il miracolo play-off, obbiettivo impensabile ad inizio stagione per la compagine fucecchiese.
Con la Lastrigiana servivano due punti per avere il conforto matematico della salvezza: ne sono arrivati tre grazie ad una vittoria rocambolesca, con due squadre che hanno mostrato difese ballerine commettendo molti errori. Ne ha approfittato la Vigor, mentre la Lastrigiana avrà di che rammaricarsi per le tante occasioni da rete sciupate.
L´avvio è favorevole agli ospiti, privi di mister Rocchini rimasto a casa per un problema alla schiena (auguri di pronta rimessa!!), ma Faggioli si fa subito travare pronto. Nel momento migliore però la Lastrigiana sbaglia due goal colossali e la Vigor punisce, segnando con Brancati che spara in rete un gran diagonale. Il vantaggio però dura pochissimo perchè la Lastrigiana in contropiede segna prima con Manu Dorin e poi raddoppia con Tarquini, punendo l´assonnata difesa fucecchiese. Fortunatamente Cegrani riequilibra subito il match, con il portiere Camilloni che dopo poco atterra in area Brancati lanciato a rete. Ammonizione per l´estremo della Lastrigiana e rigore per la Vigor che lo stesso Brancati trasforma per il nuovo vantaggio dei padroni di casa. Tarquini e compagni però non si danno per vinti, trovano il pareggio grazie a Moretti e ripassano in avanti con una straordinaria azione di Manu Dorin che trova il jolly in diagonale. Nuovo capovolgimento del risultato quindi, anche se per poco, dato che Gheri da lontano beffa un Camilloni un po´ impacciato e poco dopo Cegrani lo trafigge di nuovo capitalizzando un tap-in. Siamo quindi sul 5-4 per la Vigor, risultato con cui si conclude il primo tempo, appena dopo una bella parata di Faggioli che mantiene la Vigor sopra di una lunghezza.
Nella ripresa la musica non cambia, con tante azioni da goal e pochissime difese: Tarquini centra un palo, mentre in contropiede capitan Magini porta la Vigor sul 6-4. Nell´azione successiva Camilloni stende Cegrani lanciato a rete e l´arbitro non può che alzare di nuovo il giallo all´indirizzo del portiere della Lastrigiana che viene di conseguenza espulso. In porta va Stelloni, giocatore di movimento e la Vigor vola sul 7-4 con Brancati. Sembra l´inizio della fine per la Lastrigiana, ma la formazione fucecchiese smette completamente di giocare, lasciando a Manu Dorin e a Moretti la possibilità di riaprire la gara sul 7-6. L´assedio della Lastrigiana produce occasioni in serie, mentre per la Vigor solo Fanciullacci si rende pericoloso. Tamburini salva due volte nell´area fucecchiese, mentre gli ospiti si mangiano alcune occasioni clamorose. Nel finale Faggioli chiude la saracinesca e Cegrani trova il goal dell´8-6 che sembra chiudere la gara. Non è così perchè proprio all´ulimo secondo viene assegnato un rigore inesistente (fallo 2 metri fuori area) per la Lastrigiana, con Tarquini che concretizza per l´8-7. Poi non c´è più tempo perchè l´arbitro, forse resosi conto dell´errore, fischia subito, sancendo la vittoria di misura della Vigor che conquista così l´ennesima salvezza in C2.
La Lastrigiana avrà ancora tre gare di sofferenza, ma con Tarquini e Manu Dorin in gran forma non dovrebbe fallire l´obbiettivo. Qualche errore per l´arbitro che soprattutto ha negato alla Lastrigiana un possibile tiro libero, dimenticandosi di segnare sul taccuino un fallo, regolarmente registrato sul tabellone. Per il resto normale amministrazione, anche se sono stati usati poco i cartellini, soprattutto ad inizio partita.
Per la Vigor obbiettivo di inizio anno raggiunto con tre giornate d´anticipo. Si proverà l´impresa play-off nello scontro diretto di Pistoia, anche se le assenze di Pascucci e Soldaini avranno il loro peso: sognare però non fa mai male.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account