28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

NULLA DA FARE PER LA VIGOR, LA LASTRIGIANA VINCE IN RIMONTA

20-11-2010 12:21 - News Generiche
Vigor Fucecchio: Pisano, Tamburini, Giannoni, Cegrani, Brancati, Gheri, Bennardi, Pascucci, Fanciullacci n.e, Moscatelli n.e, Falaschi n.e, Volpini n.e. All. Stefanelli

Lastrigiana: Bacci, Balestri, Bendinelli, D´agnone, Fashandi, Manu Dorin, Massai, Mocali, Moretti, Remorini, Ricci, Stelloni. All. Toria

Successione reti: Bennardi (V), Remorini (L), Balestri (L).

Si dice che la fortuna sia "bendata", ma al contrario la sfortuna ci vede benissimo e quest´anno ha preso di mira la Vigor Fucecchio di mister Stefanelli che perde giocatori su giocatori per una serie infinita di infortuni che non danno mai la possibilità alla squadra di giocare al completo: se a ciò aggiungiamo che anche in campo tutto gira storto con i pali che si moltiplicano di gara in gara, ecco che si ha una chiara visuale del momento difficile del team fucecchiese, che, pur in un crescendo di gioco, continua ad incappare in sconfitte spesso e volentieri immeritate.
Nella gara contro la Lastrigiana la Vigor Fucecchio si schiera senza gli infortunati Magini, Colucci e Soldaini e Sarno e lo squalificato Barontini, a cui vanno aggiunti Pascucci e Brancati in campo a mezzo servizio e Giannoni che dura un tempo vista la botta alla testa che lo esclude dal match ad inizio ripresa. L´inizio di gara è decisamente equilibrato con le due squadre che si studiano cercando varchi negli schieramenti difensivi. La Vigor ha due occasioni prima con Brancati e poi con Cegrani, ma Bacci fa buona guardia. La Lastrigiana gioca in modo un po´ confusionario, ma tecnicamente ha alcuni giocatori molto validi come Manu Dorin che in azione personale parte dalla difesa e finisce per prendere il palo esterno con un tiro da fuori area. Anche la Vigor non è da meno e Bennardi colpisce il palo interno da posizione impossibile, facendo gridare al goal che però non arriva.
Toria in panchina pare un leone in gabbia, urla e sbraccia verso i suoi uomini che provano ad imbastire un azione sul secondo palo, ben sventata comunque da Giannoni. Poco dopo è la Vigor a passare grazie ad una buona giocata di Bennardi che si gira al limite e punisce Bacci. Avanti per 1-0 la Vigor potrebbe anche raddoppiare ma l´estremo della Lastrigiana miracoleggia ancora su Bennardi, con il primo tempo che si chiude quindi col minimo vantaggio in favore della squadra di Stefanelli.
Nella ripresa Toria prova a scuotere i suoi, ma l´inizio di tempo è tutto di marca Vigor: Bacci prima si fa trovare attento, poi salva con un miracolo su Bennardi lanciato a rete ed infine viene graziato da Brancati che conclude male un ghiottissimo contropiede. Certi sprechi sono inammissibili per una squadra come l´attuale Vigor (che oltretutto perde il suo uomo di equilibrio, Giannoni, per infortunio) e nonostante Pisano compia un incredibile miracolo per salvare la sua porta, poco dopo la Lastrigiana pareggia con Remorini al termine di un periodo di pressione degli ospiti.
Sull´1-1 la Vigor non demorde e spreca alcune conclusioni da fuori, imitata dalla Lastrigiana: per i padroni di casa entra in campo anche il claudicante Pascucci che non riesce a concludere dal secondo palo un buon contropiede fucecchiese.
Nel finale Balestri punisce la Vigor concludendo nel migliore dei modi un azione della Lastrigiana iniziata con un pallone recuperato a centrocampo: mancano pochi minuti al termine e Stefanelli prova la carta del portiere di movimento. Pascucci chiama al miracolo Bacci che respinge di piedi in modo scomposto un gran tiro da fuori dell´univesale fucecchiese, mentre le occasioni della Lastrigiana si limitano a tiri da lontano a cercare la porta sguarnita. Proprio alla scadere la pressione massima dei fucecchiesi si traduce in un incredibile palo interno di Brancati con la palla calciata in diagonale che colpisce il primo palo difeso da Bacci, attraversa a mezza altezza tutto lo specchio di porta ed esce in rimessa laterale dall´altra parte.
Finisce quindi 1-2 per la Lastrigiana che vince pur non convincendo molto al Palazzetto dello Sport di Fucecchio. Primo tempo non molto brillante con i fucecchiesi sicuramente meglio degli ospiti. Nella ripresa si è vista una Lastrigiana più arrembante, ma il pareggio sarebbe stato il risultato giusto. Gli uomini di Toria non rubano nulla, ma lo stesso sarebbe stato se avessero vinto quelli di Stefanelli.
Per la Vigor periodo nerissimo con la classifica sempre più preoccupante. Alla finestra c´è il derby con la speranza di recuperare qualche giocatore e di avere più aiuto dalla buonasorte.

Fonte: Ufficio stampa Vigor Fucecchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account